Recensioni

VOCI DAL SILENZIO PER SCOPRIRE ALTRI MODI DI VIVERE

Voci dal silenzio è un piccolo gioiello, una piccola, grande occasione per scoprire altri modi di vivere, un documentario che si interroga sul significato dell’esperienza eremitica.

Il cinema porta spesso delle riflessioni su diversi aspetti della vita e del quotidiano: alcuni film sono quasi delle rivelazioni.

Capita alcune volte che alcune opere lascino un po’ sospesi, come se segnassero una sorta di spartiacque tra quello che eri prima e quello che sarai dopo.

A parte il fatto che non siamo mai gli stessi, cambiamo ed evolviamo sempre.

Possiamo avere pochissima consapevolezza del cambiamento ma è certo che questo cambiamento avviene, per forza di cose.

“Un viaggio dal nord al sud dell’Italia per raccontare l’esperienza eremitica”

Voci dal silenzio è un viaggio dal nord al sud dell’Italia per raccontare l’esperienza eremitica.

L’opera parla con profondità e delicatezza della vita solitaria di uomini e donne che hanno dato un senso alla loro vita in modo diverso.

Diretto da Joshua Wahlen e Alessandro Seidita, due giovani documentaristi, il film ha avuto una genesi singolare. . . I registi avevano avviato una campagna di crowdfunding sul Web ottenendo una grande partecipazione.

Tutto questo interesse da parte del pubblico aveva portato i registi a porsi ulteriori domande sul progetto.

Era giusto interrompere il silenzio di persone che avevano deliberatamente scelto di abbandonare la vita sociale?

Si potrà capire allora la sorpresa nel trovarsi di fronte a una grande apertura di questi eremiti verso chi provava a entrare in contatto con loro.

Regole e richieste in questo documentario

Il documentario è sì un film (cortometraggio o lungometraggio) ma senza una sceneggiatura per le riprese. La realtà viene mostrata pura, senza filtri o mediazioni e non vi sono i classici attori, sia professionisti che non.

In questo caso i registi si sono imposti una regola, per non abusare dell’apertura nei loro confronti e per non turbare l’equilibrio dello spazio: non trascorrere più di 4-5 giorni all’interno dell’eremo.

A differenza di quello che si possa pensare, gli eremiti intervistati sono stati molto più aperti e disponibili a parlare di loro stessi.

Il rispetto per l’altro è fondamentale in questo lavoro: l’eremita sceglie di isolarsi per avere un maggior contatto con la natura e con sé stesso, mantenendo comunque un contatto con l’esterno.

La ricerca spirituale per scoprire altri modi di vivere

L’eremita vuole dare spazio alla spiritualità e orientare il quotidiano verso orizzonti diversi.

La figura dell’eremita è profondamente legata alla ricerca spirituale e religiosa: chi sceglie questo tipo di vita desidera ascoltare e contemplare, quasi come in una sorta di preghiera.

Nonostante però prenda le distanze dalla frenesia della società, l’eremita partecipa alla vita degli altri: non c’è sconnessione tra loro e noi.

L’asceta ricerca anche per gli altri, non solo per sé stesso, e nell’essere distaccato è vicino.

Solitamente si è propensi a considerare l’allontanamento dal mondo sociale più come una fuga, ma non è così.

La scelta fatta è una scelta che avviene a partire dallo stare al mondo prima.

Le testimonianze raccolte sono molto utili perché mostrano aspetti della vita da altri punti di vista e offrono uno stimolo concreto a riequilibrare le nostre vite.

Bisognerebbe davvero ascoltare voci dal silenzio per scoprire altri modi di vivere.

Scoprire vie alternative al nostro modo di stare al mondo.

Photo credit: Voci dal silenzio

https://www.terranuovalibri.it/dvd/dettaglio/alessandro-seidita-joshua-wahlen/voci-dal-silenzio-9786611114443-236309.html

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per garantirti la migliore esperienza di navigazione. Per conoscere quali cookie utiliziamo e come gestirli visita la nostra Privacy Policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi